Home News Fitwalking: quali sono le differenze con la comune camminata?

Fitwalking: quali sono le differenze con la comune camminata?

1072
0
CONDIVIDI

Dopo il successo del Walking Day di Firenze e di quello di Brescia, aspettiamo l’edizione 2019 del Walking Day Milano! Per prepararci all’evento – domenica 20 ottobre – approfondiamo la definizione di “fitwalking”, la camminata sportiva che migliora la salute e l’allenamento muscolare. 

Si tratta, in primis, di impostare un movimento – del piede e di tutto il corpo – che sia fluido e costante, e che coinvolga diverse zone muscolari tra cui addominali e glutei.

Il passo prevede una buona apertura della falcata, ma soprattutto un alta profusione di energia nel movimento del piede. Il movimento, infatti, deve svilupparsi coinvolgendolo tutto, partendo dal tallone fino alla parte anteriore, in modo più prolungato rispetto a quanto avviene nella corsa o nella camminata comune.

Quest’attività comporta benefici in termini metabolici, nonché circolatori, evitando qualsiasi carico sulle articolazioni, con una grande riduzione della possibilità di incorrere in infortuni muscolo scheletrici.